Come installare programmi su Debian e derivate (antiX, Ubuntu, Linux Mint…)

Una panoramica sulle fonti dalle quali attingere per installare programmi sulle distro Debian e derivate.

Installare programmi sulle distro Linux non è come su Windows. Vediamolo insieme.

Installare software con package manager grafico

Nelle distro derivate da Debian e con ambiente grafico attivato, è possibile utilizzare il package manager integrato.
È il modo più semplice per installare programmi dai repository attivi sulla vostra distro.
Di solito è presente Synaptic ma è possibile che siano presenti package manager personalizzati dagli sviluppatori della distro che state usando.

Installare software con il comando apt

Da riga di comando è più geek! 🙂
Scherzi a parte, la riga di comando ci permette di effettuare ricerche più approfondite e gestire in modo più flessibile l’installazione dei pacchetti.
La documentazione del comando apt (sostituto di apt-get) è presente a questo link: https://wiki.debian.org/AptCLI

I comandi più importanti sono:

apt search 'nome_pacchetto'    --> per cercare un programma
apt install 'nome_pacchetto'    --> per installare il programma
apt autoremove 'nome_pacchetto'    --> per disinstallare il programma e le dipendenze

Installare pacchetti .deb con dpkg

Se siete soliti vagare sui repository di GitHub o Gitlab eper provare software “alternativi”, vi potrà capitare di scaricare dei pacchetti in formato .deb da installare.
Questi pacchetti possono essere installati da desktop con il doppio click oppure da riga di comando con la sintassi:

sudo dpkg -i pacchetto_scaricato.deb

Scaricare e utilizzare pacchetti AppImage

Le AppImage sono associabili ai software per Windows in versione portable.
Alcuni sono disponibili su AppIMageHub .
Per utilizzarli è semplice: una volta terminato il download del pacchetto, rendetelo eseguibile mostrato nel video e doppio click per lanciarlo.
It’s easy! 🙂

Installare software con Flatpak

Per usare i flatpak è necessario avere installato il framework di base.

sudo apt install flatpak

Fatto ciò, è possibile scaricare i programmi dal FlatHub semplicemente facendo copia e incolla dei comandi posti al fondo di ogni pagina, ad esempio:

flatpak install flathub org.mozilla.firefox

Installare software con Snapcraft (Snap)

Snapcraft è un altro concorrente tra i formati di pacchettizzazione del software sopraccitati.
È sponsorizzato da Canonical, è dipendente da systemd, il sistema di init (avvio delle distro linux) che ormai è utilizzato dalle distro più grandi.
Questo implica il fatto che se state utilizzando una distro tipo antiX che è systemd-free, non potrete installare i pacchetti Snap.

La sintassi per installare snap da riga di comando è:

sudo apt install snapd

Per installare i pacchetti snap:

sudo snap install 'nome_pacchetto'

Comments? Dubbi? Perplessità?

Nel piè di pagina troverai i miei contatti.
Preferisco che tu mi scriva una mail.

In the footer you will find my contacts.
I’d rather you write me an e-mail.